BACK

Akes 25 fisherman 

"The Sea Machine"

 

 

In un mercato come quello attuale dove tante barche di queste dimensioni non sono all' altezza di gommoni parimisura per quanto riguarda le doti marine , vengono paragonate a delle larghe vasche da bagno, le più frutto di uno scafo copia-incolla con layout da "vorrei ma non posso", strani disegni di coperta piegate a favore di un estetica che non va a braccetto con la funzionalità e che non sta bene in mare , a meno di non spendere cifre elevate per rinomati (e pesanti) scafi d' oltreoceano, l' Akes 25 Fisherman ,un mezzo ognitempo nato grazie alla collaborazione con Carpenteria Nautica Cancelli  va controcorrente abbinando a doti marine e prestazioni elevate anche una comodità a bordo che può soddisfare i  gusti degli armatori più esigenti e si presta a un utilizzo da diporto e pescasportivo con tutti i comfort offrendo ampi spazi in coperta per trascorrere una giornata di mare.

La robustezza è a prova di bomba: spessori di 6 , 8 e 15 millimetri di alluminio marino 5083 H111 e le travi strutturali continue e fitte la rendono estremamente forte  e in grado di sopportare sollecitazioni oltre ogni limite richiesto da un comune utilizzatori e proprie di un utilizzo professionale estremamente esigente. La robustezza dello scafo è stata verificata anche mediante software di analisi strutturale 3d Scan & Solve.

La corrosione  galvanica è un ricordo del passato: anodi sacrificali  e completo isolamento galvanico tra tutti i componenti metallici e l'alluminio rendono l' Akes 25 Fisherman eterno e garantito per ben 10 anni dal costruttore per quanto riguarda la struttura.

La carena è ultima evoluzione delle opere vive già collaudate con successo sugli altri scafi Akesdesign e conosciute per le doti marine: planata a bassissimo regime, scorrevolezza , morbidezza di impatto in condizioni di mare mosso e navigazione asciutta; tutte queste caratteristiche unite a un baricentro basso e un peso contenuto rendono l' Akes 25 Fisherman in grado di regalare prestazioni entusiasmanti con un monomotore di soli 200 hp. Peso contenuto e scorrevolezza ,obiettivi ricercati nel progetto della barca, si  riflettono anche nei consumi che sono sensibilmente inferiori a quelli di una barca classica parimisura e raggiungono il miglio a litro a velocità di crociera.

Una carena stabile sia trasversalmente che longitudinalmente, oltrechè asciutta, consente di poter rientrare in qualsiasi condizione meteo. Ma la sicurezza è anche passiva: nonostante sia veramente difficile scalfire la spessa opera viva dell' Akes25, poichè l' alluminio è materiale principe nella resistenza  all' abrasione, l' Akes 25 Fisherman è compartimentato in maniera stagna e oltre a ciò cela al suo interno riserve di galleggiamento in polistirene tagliato a caldo e incollato , in modo da rimanere a galla anche se colpito da una mitragliatrice pesante.

 

Oltre a doti marine e robustezza degne di questo nome, il progetto della barca è stato sviluppato con particolare attenzione al comfort di bordo e ergonomia di coperta. Niente  spazi angusti, nessuna zona sprecata: le spiaggette poppiere rendono piacevole trascorrere i momenti di sole sdraiati comodamente a poppa con i piedi ammollo,un passaggio laterale da oltre 60 cm di larghezza rende immediato l' accesso al pozzetto; la zona pranzo (e cena) è comodissima grazie ai divani contrapposti al centro dei quali si arma velocemente un tavolo di generose dimensioni che può fare anche da prolunga prendisole di poppa; il divano di poppa ospita da un lato la vasca del vivo e ha delle maniglie laterali di protezione per la massima sicurezza. Il bolster  - seduta di guida centrale , anch' esso contornato tra maniglioni in grado di offriresempre un solido appiglio, cela un gavone che può contenere il frigo o altre attrezzature e fa da seduta opposta alla marcia per sfruttare la zona pranzo o poggiareni perpilota e copilota. La consolle ha la strumentazione disposta ergonomicamente senza ricadere in grossi difetti purtroppo tipici di tante barche ovvero volante che poggia contro la pancia, troppo basso, o manetta in posizione sbagliata, fermo restando la disposizione degli strumenti di bordo che ne rende la lettura immediata.

A prua si trova un grande prendisole dove si sta comodamente protetti dalla falchetta; il prendisole cela un grande gavone unico o divisibile in 2 settori per poter riporre tutta l' attrezzatura di bordo,prendisole di prua, il tutto incorniciato dalle maniglie laterali di sicurezza. La prora termina con lo spazio stagno nel quale trova spazio il verricello elettrico per l' ancora e la catena. Un' altra soluzione affinata e perfezionata è il tettuccio "G-top"  realizzato con tubo continuo a girare sotto il quale è possibile montare una copertura bimini per le navigazioni in stagioni fredde. O comunque riparati completamente.

 In tutto questo, l' Akes 25 Fisherman ha anche un prezzo di costruzione contenuto .

 

Per informazioni su prezzi o commerciali, mail del cantiere info@cancellicesare.it  o tel. +39 0363900432

Per informazioni sul progetto, mail  info@akesdesign.it , +39 3280728331

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dati tecnici

Materiale: alluminio marino 5083 H111, spessori 6 , 8 e 15 mm

Lunghezza: 7.5 m

Larghezza : 2.55 m (carrellabile!!)

Peso: 1200 Kg

Portata persone: 8

Motorizzazione : 200-350 hp

Prestazioni: da 38 nodi (200 hp) a  52 nodi (350 hp)

Serbatoio carburante: in polietilene reticolato da 300 litri

Serbatoio acqua: da 100 litri

Portacanne: 8

Vasca del vivo: 50 L

Categoria di progettazione: B / C

Accessori: scaletta di risalita armstrong, cuscineria completa personalizzata, tergi, frigo, tavolino, verricello ancora, wc,  elettronica, specchio di poppa per 2 motori, wrapping personalizzato, fuochi, caricabatterie e inverter, predisposizione antenne, fari. doccia.

Lo schema strutturale e di impianti nell' Akes 25 Fisherman

Analisi strutturale 3D del grigliato di rinforzo dell' Akes 25 Fisherman

 

Alcune foto della realizzazione presso Carpenteria Nautica Cancelli