BACK

        GRADO DODICI

                                         the ULTIMATE LOBSTER OPEN

Dalla sinergia tra Akesdesign e G.A. Cantieri Navali,   nasce “GRADO DODICI”, il lobster open dal carattere fortemente innovativo.

Progettazione accurata attenta alla gestione complessiva, coordinata e contestuale di ogni aspetto, ricerca costante nel progetto della barca di un ottimale equilibrio tra  qualità nautiche, tecnologia ed estetica con l' obiettivo di proporre un' imbarcazione  da guidare e da godere, qualità  assoluta nei materiali, negli impianti e nei dettagli: tutto questo è GRADO DODICI, un'imbarcazione frutto di scelta razionale dei componenti, di cura maniacale dell'assemblaggio, di raffinata esecuzione dei processi produttivi, ma con attenzione ai costi anche e sopratutto di manutenzione, sì, possiamo dirlo, una barca “intelligente”.

GRADO DODICI vuole proporre una visione nuova per una barca di 12 metri a motore: privilegio assoluto alle qualità di navigazione che la ricerca esasperata delle volumetrie interne spesso non solo dimentica ma penalizza, ampi spazi esterni attrezzati per vivere durante il giorno davvero il mare, ma chiudibili con semplicità e rapidità creando comunque un ambiente idoneo alla sera e nelle giornate meno temperate, pagliolato vicino a livello della linea di galleggiamento, per garantire ininfluenza di rollio e contatto vero con l’ambiente marino, interni esclusivamente dedicati all’ambiente bagno e riposo privilegiando lo spazio per l’igiene e il benessere rispetto alla creazione di spazi ridotti e chiusi, motorizzazione fuoribordo per piacere di guida e ridotti costi di gestione.

Infine, totale ed assoluta possibilità di personalizzazione di strutture, ambienti, finiture, impiantistica. GRADO DODICI, una barca veramente custom built!

 

-MARINITA'

Una barca deve navigare bene, essere morbida, asciutta, stabile, "degna del mare".  La carena di Grado Dodici , ultima evoluzione della collaudata serie di carene Akesdesign, è frutto di attenti studi e simulazioni in diverse condizioni di utilizzo. Non una carena esistente su cui è stato fatto un allestimento, ma una carena ideata nel contesto di un progetto unitario e in considerazione dei materiali di costruzione adottati, con minuziosa attenzione alla distribuzione dei pesi, per navigare bene, in sicurezza, sentendosi padroni del mezzo, portandolo e non facendosi portare, in qualsiasi condizione meteo marina. 

 

-ELEGANZA delle forme

Linee sinuose, possenti ma nel contempo leggere e tradizionali, non modaiole, quindi destinate a durare nel tempo, in cui funzionalità ed estetica sono strettamente collegate anche nella scelta degli accostamenti cromatici, delle finiture, dei rivestimenti e dei materiali: Grado Dodici è un inno al Made in Italy.

 

 -TECNOLOGIA costruttiva

Anima nobile in lamellare di mogano di generoso spessore  laminato in resina epossidica con tessuti multi assiali in fibra di vetro, Kevlar® e carbonio. L’esito di tutto ciò è un composito strutturale che garantisce robustezza  “granitica” associata ad una leggerezza  sconosciuta su imbarcazioni di pari dimensioni e addirittura più piccole realizzate in vetro resina.  La tecnica costruttiva dello scafo è "ad incastro" di componenti tutti realizzati, partendo da disegni  tridimensionali, con avanzati macchinari Cnc a 5 assi e assemblati  con maestria artigianale, nel senso “nobile” del termine, unendo quindi l’antica arte del maestro d’ascia con l’innovazione tecnologica.  Parte delle sovrastrutture è realizzata in espanso strutturale a bassa densità modellato in tre dimensioni, fresato e laminato con tessuto multi assiale di carbonio in resina epossidica. Mobili e arredi interni e esterni, realizzati prevalentemente in sandwich di lamellare di mogano o okumè con anime di espanso e in lamellare super leggero, sono fissati con un sistema “auto portante”, in modo tale che mai siano essi stessi a subire carichi strutturali e sollecitazioni, proponendo quindi robustezza e assenza di scricchiolii in ogni condizione di navigazione, nonché la loro completa possibile asportazione totale o parziale in caso di manutenzione straordinarie e di refitting. GRADO DODICI può in qualsiasi momento e con grande semplicità tornare ad essere praticamente “a cielo aperto”, garantendo quindi una facilità di manutenzione ottimale. Il ciclo di verniciatura interno ed esterno utilizza componenti di assoluta qualità accompagnati da idonee certificazioni ed è realizzato da specialisti del settore automotive. L’ impiantistica è modulare per poter essere sviluppata e/o sostituita in futuro anche in relazione all'evoluzione tecnologica e studiata per garantire massima sicurezza e semplicità d’uso. Per questo, ad esempio, sono stati previsti due autoclave affidabili e di grande portata, con vasi di espansione, funzionanti singolarmente o congiuntamente, a secondo delle utenze aperte, due inverters ad onda differenziata, due carica batterie, un generatore da 5 kw.. Tutto è accessibile e ispezionabile e realizzato con materiali di assoluta qualità ma di facile e world wide manutenzione per evitare che inconvenienti anche banali possano compromettere una vacanza.

 

-ERGONOMIA

Una barca per essere veramente godibile è necessario garantisca un’ottima mobilità a bordo, soprattutto per le manovre, e ambienti comodi, spaziosi, sicuri. Ogni misura , a bordo di Grado Dodici, è stata pensata in termini di fruibilità e sicurezza, ovviamente nell’ambito della tipologia di mezzo. Dallo spazioso prendisole di poppa utilizzabile anche come seduta fronte marcia e a servizio del tavolo pranzo o chaise longue per godersi la scia della barca in navigazione, ai divani laterali con schienale reversibile contrapposti, all’ampio tavolo modulare, ai mobili esterni che garantiscono grandi volumi di stivaggio e attrezzati/attrezzabili con elettrodomestici di prestigio, inclusi cuoci pasta, grill elettrico, friggitrice, piastre a induzione, televisione 3D con lettore Blue Ray e decoder combinato digitale terrestre-Sky, per un vero home theatre a bordo.

Internamente GRADO DODICI offre un’altezza 1,95 metri,  un bagno principale dotato di WC elettrico e bidet coordinati fruibili come a casa e un ulteriore bagno attrezzato come una vera e propria “cabina doccia” di dimensioni importanti, con doccione a soffitto dalla portata di 18 litri minuto, armadio accappatoi stagno, seduta abbattibile, eventualmente anche attrezzabile con bagno turco,  zona notte con due letti separati sovrapposti sfalsati, letto matrimoniale prodiero anche divisibile, vera e propria “cabina armadio”, per una effettiva e comoda zona abiti, tutto nel concetto di “open space”, peraltro diviso da tendaggi realizzati con uno speciale tessuto fono assorbente e trattato per ionizzare l’ambiente convertendo eventuali cattivi odori (certificato).

Particolare attenzione è stata posta anche alla zona guida, con sedute e volante regolabili in altezza e profondità e posizionamento di supporti e pedane realizzate come un abito “su misura” per l’armatore.

Generose plancette balneari su cui proseguono comodi e ampi passaggi laterali poppa-prua per un vero walk around e un enorme prendisole prodiero completato un quadro complessivo pensato anche per crociere di lungo periodo e raggio.

 

-AFFIDABILITA'

La ricerca dell’affidabilità è stato un must di progetto:  spessore del materiale dello scafo dimensionato per sollecitazioni superiori a quanto previsto dalle più severe normative, test dei materiali, verifica di ogni accessorio, passaggio di cavi e tubazioni semplice e lineare, collegamenti elettrici stagni con cavi di sezione maggiorata,  scelta della componentistica,  posizionamento e dimensionamento dei serbatoi carburante e altri liquidi, tutto è stato pensato e progettato.

GRADO DODICI ha poi caratteristiche di sostanziale inaffondabilità tramite una compartimentazione stagna servita da complessive 7 pompe di sentina automatiche (ma con possibilità di azionamento anche con comando manuale) di grossa portata e indipendenti e  di notevole resistenza ad eventuali urti grazie alla laminazione con tessuto di Kevlar® di tutta la carena e dell’intera zona di prua della murata.

 

 -RIDOTTE SPESE DI GESTIONE

L’intrinseca leggerezza del mezzo unita alla scorrevolezza della carena garantiscono consumi ridotti rispetto ad imbarcazioni paragonabili per dimensione, qualunque sia la motorizzazione installata. La motorizzazione fuoribordo a 4 tempi, poi, di potenza compresa tra 2x350 e 4x350 hp , permette di contenere ulteriormente i pesi, di mantenere elevate velocità di crociera e di punta contenendo nel contempo  i costi di manutenzione rispetto a motorizzazioni entro bordo e entro fuori bordo. Come già indicato, tutti gli ambienti tecnici e le zone impianti, suddivise per tipologia e con grande ordine, sono facilmente ispezionabili tramite idonei portelli, stagni ove necessario, fino ad arrivare ad una possibile completa ri-apertura della barca. 

 

-CUSTOM BUILT

Attenzione particolare è stata posta nella fase progettuale per quanto riguarda le possibilità di personalizzazione. Gli arredi esterni e la suddivisione interna sono assolutamente flessibili, modulari e personalizzabili, con la possibilità di trasformare gli ambienti semplicemente spostando i componenti, senza incidere sui costi.

Ogni armatore è libero di decidere il suo layout senza dover modificare il progetto base proposto.

Finiture, colori, tessuti, allestimento, scelta degli impianti: tutto è possibile su GRADO DODICI.

 

Foto degli ambienti interni  ed esterni  di Grado Dodici

          

          

          

          

       

 

 

 

 

DATI PRINCIPALI:

Lunghezza scafo .......................................................11.99 m

Lunghezza f.t. ...........................................................13.10 m

Larghezza...................................................................3.95 m

Dislocamento..............................................................8000 kg

Motorizzazione ..........................................................da 2x300 a 4x350 fuoribordo

Velocità di crociera *....................................................35 nodi

Velocità massima *........................................................50 nodi

Capacità serbatoio carburante.....................................1300 litri

Capacità serbatoio acqua ...........................................450 litri

 

*Versione 3 x 350 cv.

 

 

 

 

 

BACK