BACK

Salpa Soleil 33

 

Il Soleil 23 è il secondo gommone che nasce dalla collaborazione tra Akesdesign e il cantiere Salpa, ben conosciuto nel panorama nautico per la sua produzione di imbarcazioni.

La ultra trentennale esperienza di Salpa, le tecniche costruttive, il sapiente sfruttamento degli spazi si riscontrano a pieno nel layout di questo Soleil 33. A poppa è prevista una dinette con tavolo elettrico a scomparsa protetta dai trincarini in vetroresina che sormontano parzialmente i tubolari e fungono da passavanti.

Le camere d’aria – in hypalon-neoprene – , dal diametro (74 cm) più grande della categoria, esibiscono un andamento a onda che tende a salire verso prua, dove si raccordano con una prua in vetroresina. Il roll-bar è in vetroresina. L’opera viva ha una ruota di prua piuttosto avanzata che aumenta la lunghezza al galleggiamento e un redan trasversale a centro carena per «ventilarla»: si tratta di una soluzione già utlizzata per il Soleil 23. Il deadrise medio è notevole, oltre 30°.  Il bolster di guida del 33 dispone di due sedute contenitive offshore e a poppavia di un mobile cucina completo di fuochi e tagliere; nella parte inferiore trova, invece, spazio un frigo.La configurazione dello specchio di poppa prevede la possibilità due motori fuoribordo della potenza massima di 400Hp ciascuno. Le plancette balneari sono di dimensioni importanti.

Il nuovo Soleil 33 è un maxi con tuga walk-around di dimensioni calibrate per consentire di ricavare una cabina abitabile dotata anche di un locale toilette separato. A poppa è prevista una dinette (con al centro un tavolo che funge anche da prolunga) protetta dai trincarini in vetroresina che sormontano parzialmente i tubolari e fungono da passavanti.

Il progetto del nuovo gommone porta la firma di Alessandro Chessa (Akesdesign), che già aveva tracciato le linee del Soleil 23.La Nautica Salpa è un cantiere con una lunga tradizione nella produzione di imbarcazioni day cruiser da 20 a 50 piedi e nel corso della sua storia ha prodotto migliaia di scafi.L’azienda è dotata di tecnologie e impianti che le consentono di sviluppare i progetti, modellare gli stampi in modo automatizzato e costruire l’intera imbarcazione all’interno del proprio stabilimento.

La modellazione è avvenuta per mezzo di software Cad-cam, il modello è stato fresato a controllo numerico, la laminazione delle parti in vetroresina è stata effettuata con tessuti bidirezionali, il tutto improntato alla massima robustezza, con una stratifica dello scafo paragonabile a barche e gommoni di ben altre dimensioni.

I test in mare , condotti con una coppia di Evinrude G2 da 300 hp cadauno ed eliche RX4 da 22 pollici, hanno fatto registrare una punta massima di 54 nodi a medio carico, crociera di 32 nodi, e una tenuta di mare impeccabile, esaltata anche dalla facilità di guida.

 

Per informazioni: info@akesdesign.it

Sito del cantiere: www.salpa.com

 

CARATTERISTICHE VALORE
Lunghezza f.t. 10.25 m
Lunghezza scafo 9.20 m
Larghezza 3.40 m
Larghezza sgonfio 2.55 m
Tubolari hypalon neoprene 1670
Compartimenti 6
Diametro tubolari 0.74 m
Dislocamento a vuoto 2500 kg
Motorizzazione da 2x150 a 2x400 cv
Potenza consigliata 2x225 cv
Serbatoio carburante 450 l
Serbatoio acqua 100 l
Portata persone 16
Carena Single Step
Deadrise medio 30°
Categoria di progettazione B